Novità interzum 2015




La fiera interzum documenta la scintilla che passerà dai fornitori di componenti e innovazioni al settore del mobile e arredo. I prodotti novità qui presentati si potranno scoprire in prodotti in serie al più tardi a imm cologne 2016.


01 Rehau

Laminato in vetro sottile

Il vetro conferisce ai mobili eleganza e valore, a priscindere che siano per la cucina, il bagno o ambienti abitativi. Attualmente si ama utilizzare il vetro soprattutto in combinazione con legno o decori in legno – in quanto i due materiali messi insieme creano un’ottica avvincente. Rauvisio crystal di Rehau è un laminato di vetro per il rivestimento di frontali verticali e riunisce i vantaggi ottici del vetro con le proprietà della facile lavorazione di un polimero.
www.rehau.de


02 Resopal

Rovere alla grande

La nuova collezione di tendenze “Essentials for architecture“ presta particolare attenzione al rovere. Resopal ha sviluppato per i suoi rivestimenti decorativi in questo legno dalla struttura spiccata, tre elementi leggermente diversi fra di loro per evitare ripetizioni ed effetti di mosaicatura nel suo impiego in moderne architetture spaziose, che finora avevano messo in dubbio la “autenticità“ del materiale composito. Utilizzando due o tre elementi decorativi per le finiture di superfici di frontali per armadi, tavoli per conferenze, pareti e porte in lunghi corridoi ne risulta un’immagine naturale del rovere con un carattere d’unicità.
www.resopal.de


03 Konrad hornschuh

Effetto sabbiato in nero

La pellicola decorativa Quadro Struktur di Konrad Hornschuh, distribuita sotto il marchio Skai, presenta molte caratteristiche del legno di conifera e può essere combinata con elementi di carattere simile. Le tonalità metalliche argento, madreperla, grigio ferro, blu notte o nero (vedi foto) hanno un effetto pregiato e rispondono allo spirito dei tempi. A causa della speciale impronta, particolarmente profonda e marcata con spigoli e solchi molto definiti, la superficie sembra sabbiata.
www.hornschuch.com


04 Polyrey

Aspetto usato, ma con innovazioni all’interno

Una finitura innovativa e molto raffinata della superficie contrassegna il nuovo piano di lavoro compatto Reysitop, che il produttore francese Polyrey di superfici in materiali compositi (HPL) e piani di lavoro compatti ha presentato a interzum 2015. Grazie alla nuova tecnologia per le superfici Protect+ il piano di lavoro compatto può resistere persino a sollecitazioni estreme. La resistenza di Reysitop è stata testata ben oltre ai requisiti della norma EN438. Il piano resiste a temperature fine a 220°C senza cambiare colore o deformarsi.
http://de.polyrey.com


05 Gera

Colore non attraverso la vernice, ma attraverso la luce

La funzione ScanAndLight integrata nello scaffale con luce di Gera, che misura e controlla la luce dell’ambiente e di ogni singola lampada, permette il controllo dell’intera illuminazione dell’ambiente. Attraverso la regolazione microelettronica mirata dei componenti di colore dei LED nell’intero ambiente si può creare un livello di luce che si adegua in ogni momento e che da l’impressione della luce naturale. Lo scaffale dimostra quanto un sistema d’illuminazione immanente determini il carattere ed il fascino di un mobile.
www.gera-leuchten.de


06 Mehling & Wiesmann

Design ed estetica completamente nelle mani della natura

Per lo stupore di molti silvicoltori, gli acquirenti di legname di Mehling & Wiesmann nel bosco cercano in modo mirato tronchi di faggio dimenticati e che stanno ammuffendo. Spesso infatti, questi legni sono affetti da funghi. In genere solo gli estremi del tronco sono “tartufati“ e finora vengono utilizzati solo come legna da ardere. Attraverso le tecnologie più recenti i legni possono esser tagliati finemente (anziché segati) per poter essere utilizzati nell’industria del mobile e nelle rifiniture interne come impiallacciature pregiate.
www.mehling-wiesmann.de


07 Hettich

Senza maniglia, senza rumore, ma non senza guida

Il nuovo sistema per cassettoni AvanTech in alluminio pregiato integra l’attuale stato dell’arte nel design dei frontali di mobili. Lineare, con angoli precisi e senza coperture o fori nel telaio, il nuovo sistema di Hettich fa proprie tendenze attuali nel design dei mobili. L’obiettivo dei tecnici di Hettich era di realizzare un frontale straordinario con giunti sottilissimi, regolabili esattamente al decimo di millimetro.
www.hettich.de


08 Blum

Come per tocco divino

Una combinazione affascinante: l’apertura meccanica e la chiusura leggera, silenziosa di frontali senza maniglia con Blum diverte ancora di più. Tip-On Blumotion unisce una comoda apertura attraverso una lieve spinta con una chiusura attutita. Frontali o cassettoni senza maniglia si aprono facilmente grazie al supporto meccanico all’apertura seguendo sempre un movimento fluttuante. Con una fessura frontale di solo 2,5 millimetri il sistema di chiusura è del tutto al passo con le tendenze.
www.blum.com


09 Grass

Ancora una tendenza, questa volta nel cassetto

Nel cassetto occorre una certa organizzazione per far sì che tutto abbia il suo posto preciso. Il sistema completo d’arredo per interni Tavinea 91 (Design: Ambrozus Studio) è stato sviluppato per l’arredamento di cucine, bagni e soggiorni. Come apertura della serie, Grass porta una notevole varietà nel mobilio utilizzando pochi elementi standard combinabili in modo modulare. Il produttore lavora in modo molto preciso e rispetta esattamente la distanza ideale calcolata fra i singoli moduli di ordine: 91 millimetri.
www.grass.at


10 Organoid

Prato profumato

I rivestimenti decorativi dell’azienda fornitrice austriaca Organoid si distinguono per la loro naturalezza e autenticità. Permettono di sperimentare a nuovo e con tutti i sensi i materiali greggi naturali, in quanto la superficie non viene trattata e quindi si conservano anche le caratteristiche dei profumi. Organoid utilizza esclusivamente materiali greggi naturali e autentici. E così è possibile godere anche a casa il profumo autentico del fieno di baita raccolto a mano, della vaniglia o dei fiordalisi blu.
www.organoids.com


11 Hailo

Apriti Sesam

In cucina si cuoce, si frigge, si pulisce. A volte può quindi capitare di non avere una mano (pulita) libera. Chi poi vuole raggiungere un piatto nel sottopiano o la pattumiera ad incasso ha un problema. Adesso esiste una soluzione comoda a tutto ciò: il supporto elettrico per l’apertura Hailo Libero (HFO = Hands Free Opener) per frontali. Sotto l’anta da aprire nel fondo del mobile viene integrato un sistema d’espulsione. Il supporto elettrico per l’apertura con illuminazione a LED ad incasso può essere montato senza problemi anche in cucine già esistenti.
www.hailo.de



Fonte: Koelnmesse, stampa gratuita.